La rettifica delle piastrelle

La rettifica è una lavorazione che viene fatta sui bordi delle piastrelle per rendere sia gli spigoli che tutto il perimetro perfettamente squadrato. Questa lavorazione viene fatta di norma sui grandi formati per correggere le imperfezioni che vengono a formarsi inevitabilmente durante la cottura e, in generale, su tutti i pavimenti ai quali si vuole dare uno stile più moderno. Grazie alla rettifica la fuga visibile tra una piastrella e l'altra è esattamente della misura con la quale viene posata mentre in una piastrella non rettificata, a causa della bisellatura presente sui bordi, la fuga visibile sarà inevitabilmente più larga. Va da sé che la fuga minima possibile (2mm circa) si può ottenere solo con una piastrella rettificata.